CHI SONO

Sono nata in Calabria in una giornata torrida d’estate del 1991. Sono del segno del Leone e tutte le volte trasmetto quest’informazione al mio interlocutore di turno con fierezza. Mi piace andare in bicicletta, pagaiare col SUP, il nuoto, i cani, la pizza e le frittelle di fiori di zucca. Se potessi dormirei 14 ore al giorno – pisolini compresi – in tutte le stagioni. A parte questa intro necessaria, mi occupo di comunicazione strategica e comunicazione politica e sul mio Instagram racconto l’Europa.

Mi sono trasferita a Roma con il sogno di lavorare “in Europa” e, nel frattempo, Elania è diventata Zita e da qui è nato Zita, punto e a capo. Mi sono laureata in Relazioni internazionali nel 2016 e adesso sono Dottoranda di ricerca in Studi Politici all’Università Sapienza di Roma. Quando qualcuno mi chiede di cosa mi occupo vorrei rispondere dicendo “Bah.. faccio cose, vedo gente”, ma il fatto è che – in breve – faccio ricerca sull’Unione Europea e sul linguaggio politico e spiegarlo in due parole è piuttosto difficile, ma ci provo sempre. Oltre a questo, faccio anche altre cose, un po’ per diletto, un po’ per deformazione professionale, ma mi sveglio sempre con la voglia di fare nuove cose e con il sorriso per quello che faccio.
Ho vissuto per un po’ di mesi a Lione, dove ho scoperto l’amore per il brunch della domenica, per i bibitoni di Starbucks e lo smartworking nei café de la Croix-Rousse. Ma – giuro – non ho mai tradito la caffettiera e gli spaghetti al sugo.

Gli aficionados di una vita dicono che quando la maestra alle elementari spiegò il riassunto io probabilmente quel giorno ero assente quel giorno e per questo non ho grandi dote riassuntive (un modo carino per dirmi che sono logorroica). Tuttavia, ci provo comunque a sintetizzare i punti più importanti degli ultimi anni. Ho collaborato e scritto per diversi anni con riviste online, dopo la laurea ho lavorato in un’agenzia di stampa parlamentare prima e in una società di lobbying e public affairs dopo. Nel 2014 ho vinto il concorso Keywords 2014 e nel 2015 il Myllennium Award, per i quali ho pubblicato rispettivamente un e-book sulla comunicazione politica in Italia e un saggio sulla governance europea. Nel 2017 ho vinto il Premio di Laurea Lorella Cedroni; più di recente, ho pubblicato un’analisi del linguaggio politico di Mario Draghi nel volume L’Europa della crisi (in open access qui).

Arrivati fin qui, rimane da dire che sogno scrivere un libro sulla vita da PhD in tacco 12, ché – si sa – in Italia quando dici “faccio il dottorato” la stima è di pochi e sei sei donna lo è ancora meno.

💌 Spoiler: se ti va puoi iscriverti alla mia newsletter: una volta al mese faccio arrivare nella tua casella di posta news su Europa, politica e cose trovate sul web che possono arricchire la tua giornata. Non intaserò la tua mail – promesso – ma fornirò aggiornamenti utili per sopravvivere in questo mondo di matti.

Reclami, suggerimenti, saluti

📩 info@elaniazito.com

Online sempre qui

Facebook
Twitter
Instagram
LinkedIn
Pinterest

 

 

Close Me
Looking for Something?
Search:
Post Categories: