#StandWithUkraine: cosa sta facendo l’Ue in risposta all’aggressione dell’Ucraina da parte della Russia

Cosa sta facendo l’Unione europea in risposta all’aggressione dell’Ucraina da parte della Russia? In un momento storico in cui le ore fanno spazio ai secondi, è importante capire come si sta muovendo l’Ue attraverso le sue istituzioni: quali strumenti sta attivando e in che modo e le azioni messe in campo per supportare l’Ucraina. Per… Continua a leggere

#QUIRIFACT

La rubrica di cui avevamo bisogno: #quirifact, pensata per sopravvivere nelle agognate ore che hanno preceduto l’elezione (anzi rielezione) di Sergio Mattarella a Presidente della Repubblica. Clicca qui per vedere il post su Instagram Clicca qui per vedere il post su Instagram Continua a leggere

SOTEU: che cos’è, a cosa serve e dove seguirlo

Il 15 settembre la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen terrà il Discorso sullo Stato dell’Unione, #SOTEU per chi volesse seguirlo su Twitter. Ma che cos’è e a cosa serve? Il Discorso sullo Stato dell’Unione – State of the Union address, mutuato dal tradizionale discorso del presidente degli Stati Uniti, è l’annuale discorso… Continua a leggere

Con Mario Draghi al governo mettiamo finalmente un punto alla spettacolarizzazione della politica

Con il suo discorso al Senato Mario Draghi ha messo un punto definitivo alla spettacolarizzazione della politica, quella a cui ci avevano – tristemente – abituati i due governi precedenti, nelle mani e nella voce di un unico Conte. Il discorso di Draghi – scritto quasi interamente da lui – cambia registro alla comunicazione istituzionale… Continua a leggere

Perché Mario Draghi non è un tecnico, ma un politico a tutti gli effetti

In questi giorni di crisi di governo, da quando Mattarella l’ha convocato al Quirinale, non facciamo che sentire che Mario Draghi è un tecnico: niente di più sbagliato. Già presidente della BCE – probabilmente IL presidente – ha letteralmente risollevato l’Europa 🇪🇺 negli anni della crisi finanziaria e tutti ricordiamo il suo oramai famoso whatever… Continua a leggere

Lasciatemi dire: sul DPCM, sulla rabbia e su noi stessi (senza pandemic fatigue)

In queste ultime ore, precedenti all’ultimo DPCM, mi sono confrontata con familiari, amici e colleghi sulle nuove disposizioni governative che saranno in vigore da domani, 26 ottobre: ristoranti, bar, pasticcerie chiudono alle 18 (restano aperti domenica e festivi); stop a palestre, piscine, centri benessere, centri termali e centri culturali; incentivazione dello smart working e didattica… Continua a leggere

Coronavirus: la comunicazione di cui non avevamo bisogno in conferenza stampa

Chi di comunicazione ferisce, di comunicazione perisce. Perdonatemi se nelle righe che seguiranno sarò un po’ dura, ma mi sembra opportuno tirare le fila di qualcosa che evidentemente non sta funzionando appieno in questa emergenza da Covid-19. Non ho alcuna pretesa di intervenire sul lavoro che il Presidente Conte sta facendo (e anche bene) nell’adottare… Continua a leggere

L’Italia è (ancora) un Paese per donne?

Con il Conte 2 (o Conte bis), qualcuno dai piani alti si è finalmente ricordato di dare spazio alle donne. In questo caso spazio nel senso dei Ministeri, quelli che avremmo dovuto avere con il Governo del Cambiamento. Ma, dopotutto, non tutte le ciambelle escono col buco. E, superato per fortuna il primo ciak della… Continua a leggere
Close Me
Looking for Something?
Search:
Post Categories: